>> HOME >> ITINERARI STINTINO >>  LA VECCHIA TONNARA

VECCHIA TONNARA (STINTINO - SARDEGNA)

L'antica Tonnara di Stintino:

La vecchia tonnara deve ovviamente la sua nascita alla pesca del tonno che per anni ha costituito l'attivitą trainante del luogo... essa veniva praticata molto tempo prima della nascita di Stintino.La prima notizia della Tonnara fu risale al 1604, anno a cui risalgono i primi dati sulla produzione di barili di tonno confezionati. La manodopera all'interno della tonnara era originariamente genovese, mentre gli equipaggi di pescatori erano costituiti per lo pił da marinai provenienti da Alghero e dalla Liguria, poi gradualmente sostituiti da pescatori provenienti dal vicino isolotto dell'Asinara. Nel 1889 la Tonnara Saline era gią diventata una delle pił grandi della Sardegna. Il villaggio che sorse nei pressi della tonnara era piuttosto vasto ed oggi viene riutilizzato a scopi turistico residenziali. La struttura veniva completata da due comparti: quello adibito alla ciurma di terra (chiamato Scabeccio e comprendeva anche alcuni magazzini per la conservazione delle scatole e delle botti di tonno) e quello adibito alla ciurma di mare con annesso un grande capannone (chiamato Malfaragio) utilizzato per il rimessaggio delle imbarcazioni e dello  stivaggio di reti e cime. Nei pressi sorgeva poi la casa padronale detta Palazzotto dove c'erano gli uffici del direttore e dove venivano ospitati i proprietari della Tonnara nei loro soggiorni in Sardegna. La Tonnara chiuse definitivamente i battenti negli anni '70 con la fine della tradizionale pesca del tonno e della mattanza. Per desidera approfondire la storia della Tonnara si segnala il Museo della Tonnara dove sono conservati antichi cimeli, foto, e video dell'attivitą della struttura.

 Per collaborare con questo sito contattaci